Home Mondo militare Mezzi MERKAVA: il carro di fuoco degli israeliani
(di Tiziano Ciocchetti)

Guess Art Coll W6rk0 Autunnoinverno Dettagli 2015 Su Cappotto W53l50 HvqxwH7Sn

28/09/18

La nuova versione dell’MBT MERKAVA, la Mk-4 apparsa per la prima volta in pubblico nel giugno del 2002, costituisce la quarta generazione del modello originale Mk-1, la cui progettazione iniziò alla fine della guerra del Kippur e che vide il primo impiego operativo nel corso della campagna del Libano del 1982.

Il MERKAVA Mk-4, che con le sue 65 tonnellate è forse il carro più pesante del mondo, è equipaggiato con il cannone MG-251 da 120/44 mm ad anima liscia, costruito in Israele dalla IMI Slavin Land System Division e progettato per tollerare pressioni interne più elevate del precedente 120/44 della Rheinmetall, in modo tale da poter consentire una maggiore velocità iniziale in funzione dell’impiego di un avanzato tipo di munizionamento ad energia cinetica. La massa rinculante dell’MG-251 è di 2.000 kg, la medesima del precedente modello tedesco, ma il suo sistema di assorbimento del rinculo è più compatto. Il cannone può impiegare tutti i tipi di munizionamento oggi esistenti, compresi proietti APFSDS ad energia cinetica, HEAT (High-Explosive Antitank), APAM (Antipersonnel/Antimaterial), oltre al missile a guida laser LAHAT (Lase-Homing Antitank).

Il servente può prelevare i proietti da un magazzino costituito da due tamburi rotanti sistemati nella controcarena posteriore. Il sistema di caricamento semiautomatico, che contiene 10 colpi di pronto impiego di quattro tipi diversi, selezionabili in automatico, viene azionato elettronicamente e la selezione dei colpi di pronto impiego viene controllata mediante un microprocessore.

Il carro è dotato di un avanzato sistema per il controllo del tiro integrato, incentrato su una versione migliorata del visore KNIGHT Mk-3 della Elbit, che utilizza calcoli balistici effettuati da un modernissimo computer il cui software è concepito per tenere in considerazione tutti i parametri che influenzano l’equazione balistica. Accanto al visore migliorato KNIGHT Mk-3, stabilizzato su due assi per il cannoniere, sull’Mk-4 è presente anche un sistema di osservazione panoramico stabilizzato su due assi per il capocarro, entrambi dotati di un avanzato sistema FLIR (camera termica) e di uno schermo TV per i canali di osservazione diurna e notturna, che contribuiscono ad incrementare notevolmente la probabilità di centrare il bersaglio al primo colpo.

Guess Art Coll W6rk0 Autunnoinverno Dettagli 2015 Su Cappotto W53l50 HvqxwH7Sn Guess Art Coll W6rk0 Autunnoinverno Dettagli 2015 Su Cappotto W53l50 HvqxwH7Sn

Un sistema automatico di tracking (ATS, Automatic Tracking System) della seconda generazione aggancia il bersaglio a una distanza di alcuni chilometri, inseguendolo automaticamente sia che si tratti di mezzi in movimento sul terreno, sia che si tratti di elicotteri in volo a bassa quota. Il mirino del cannoniere inizia quindi la sequenza di fuoco, indipendentemente da qualsiasi azione evasiva che il bersaglio possa compiere quando si accorge di essere sotto attacco.

Per quanto riguarda la protezione, dato che il MERKAVA Mk-4 è stato progettato per i moderni campi di battaglia, la massima attenzione è stata data al miglioramento delle capacità di sopravvivenza nei confronti dei sistemi controcarro della terza e della quarta generazione, con particolare attenzione ai missili a guida terminale dotati di profilo d’attacco dall’alto. Per assicurare la massima protezione della parte superiore della torretta, il portello del servente è stato eliminato. Ciò permette di utilizzare un’ampia gamma di sistemi di protezione modulare – costituita da corazzature ibride - sul cielo della torretta stessa, nonché sull’intera superficie del carro.Per la difesa perimetrale l’Mk-4 è dotato del sistema di allarme laser Amcoram LWS-2, i cui sensori sono in grado di scoprire missili in avvicinamento subito dopo il lancio. Nell’ LWS-2 è incorporato un avanzato sistema difensivo, denominato TROPHY Active Protection System (APS), il cui funzionamento è basato sull’associazione di un radar di ricerca e tracking IAI Elta, che è destinato alla scoperta delle minacce in arrivo, con un dispositivo di lancio per contromisure hard-kill. Dopo l’individuazione di un ordigno potenzialmente pericoloso, il TROPHY inizia automaticamente il processo di intercettazione che neutralizza la minaccia ad una distanza di sicurezza. Il subsistema radar è costituito da 4 antenne fisse di cui 2 sul tetto della torretta rivolte in avanti e le restanti 2 dietro la controcarena posteriore della medesima.

I due lanciatori per contromisure hard-kill sono ubicati ai due lati della torretta e ciascuno copre un arco di 210°. Il TROPHY è efficace, sia contro i missili controcarro a lunga gittata, sia contro i sistemi a breve gittata e fornisce una protezione sui 360°. Ha inoltre la capacità di fronteggiare minacce dall’alto.

L’apparato di propulsione dell’Mk-4 è costituito da un turbodiesel ad iniezione diretta da 1.500 Hp a 3.700 giri/min., raffreddato a liquido, General Dynamics GD 883. La sua caratteristica più evidente è la compattezza. Rispetto al motore del LEOPARD 2, esso presenta un volume specifico pari solo al 60%; in particolare l’altezza è pari a 656 mm (contro 845) mentre la larghezza è limitata a 940 mm (contro 1.060).

L’Mk-4 è stato impiegato per la prima volta in Libano, nel corso dell’operazione PIOGGIA D’ESTATE, e 18 di essi sono stati messi fuori combattimento a causa di missili anticarro a carica in tandem. Le perdite tutto sommato elevate, visto che gli Hezbollah non allineavano nessun carro per tener testa agli Mk-4, sono state attribuite alle lacune nel programma di addestramento generale del Corpo corazzato e la mancanza di preparazione sia a livello di equipaggi, sia di unità costituite.

Il Tsahal ha cominciato a modificare la propria dottrina operativa, plasmandola su un concetto di guerra asimmetrica, in cui l’avversario, che prima era convenzionale, ora è diventato non convenzionale, e dove il carro, che prima combatteva contro carri nemici e osservava a grande distanza, deve affrontare sempre più spesso piccole squadre fortemente armate con sistemi anticarro.

(foto: IDF / Rafael Advanced Defense Systems)

5910
Guess Autunnoinverno W6rk0 Coll Su Dettagli 2015 Art Cappotto W53l50
10/02/19  |  Mondo militare
L'USAF rende operativo il primo missile antinave a lungo raggio
Il Long Range Anti Ship Missile (LRASM) ha conseguito la Early Operational Capability (EOC) ed è quindi operativo a...
2456
Leggi Neve Europa Completo Di Pupazzi Flanella Lenzuola Super Singolo 0qwxO48vw
Dettagli W53l50 Autunnoinverno Su Art W6rk0 Coll 2015 Cappotto Guess
07/02/19  |  Mondo militare
La Macedonia del Nord entra a far parte dell'alleanza nord-atlantica Da Curl Dash Rainbow Pantaloni Rip Spiaggia Donna q8EwYvn
L'accordo è stato siglato mercoledì 6 febbraio tra il rappresentante della Macedonia e gli ambasciatori dei 29 Paesi...
1388
Leggi
Miu Cappotto Tartan Cappotti Xfmmydzk Con Nero Donna Motivo qgwSUq
06/02/19  |  Mondo militare
Putin continua il dispiegamento degli ICBM YARS
La Federazione Russa sta proseguendo il dispiegamento del sistema missilistico ICBM (Inter-Continental Ballistic...
Art 2015 Su Coll Cappotto W6rk0 W53l50 Dettagli Guess Autunnoinverno 2302
Leggi
M-346 FA: piccolo temibile capolavoro nazionale
Dopo l’articolo del 25 ottobre u.s. (leggi), Difesa Online ha potuto acquisire ulteriori informazioni circa le...
24331
Leggi
29/01/19  |  Mondo militare
Guess W53l50 Art W6rk0 Dettagli Cappotto Autunnoinverno Su 2015 Coll Continua il riarmo del Giappone. Mentre l'Italia taglia ancora le spese per la difesa...
Il Governo del Premier Abe continua sulla strada del riarmo delle Forze Armate giapponesi. Infatti, questo mese, è...
12329
Grigio Con Cappuccio Felpa Stampa Bambino Tunes E Mélangelooney qxAppd1I Leggi
28/01/19  |  Mondo militare
IFV NAMER: un leopardo per la componente corazzata israeliana
Il Tsahal sta introducendo in servizio una versione aggiornata del veicolo da combattimento NAMER ("leopardo" in...
4832
Leggi Guess Felpa Pizzo Stileo Cotone Rosa it Fiori wpAqP
24/01/19  |  Mezzi
Diamond T 980 M20 e Lancia Esadelta militari: una ricca collezione di mezzi storici
L'avevo promesso ai lettori e forse ancor più agli appassionati dei mezzi militari che hanno fatto parte della storia...
1936
Leggi
24/01/19  |  Mondo militare
Nuovi strumenti di peacekeeping per il Corpo dei Marines Di Nuovo it Moda Tendenza È Anni 2000 Grazia pfZnHOP
Con un ordine di 27.000 pezzi il Corpo dei Marines degli Stati Uniti d’America si appresta a mandare in pensione i...
6304
Leggi
22/01/19  |  Mondo militare
Cina: cinque volte New York la nuova antenna
Pechino da tempo considera il diventare una potenza marittima fattore urgente e necessario per raggiungere l’auspicato...
Autunnoinverno Dettagli W6rk0 Art Su 2015 Coll Guess W53l50 Cappotto5363
Leggi
Acquista And Fashiola Online Donna Attic E it Vestiti Barn Compara vZxzcwOgq
Serve un aiuto del tuo calibro!sostieni difesa online
Dettagli Cappotto Guess W6rk0 Autunnoinverno W53l50 Su Coll 2015 Art

Eventi

Clicca sui giorni evidenziati in rosso e scopri cosa c'è in evidenza.
Inviaci il tuo racconto
Una leggenda mondiale

Fin dalla costituzione della NATO tutte le marine che ne fanno parte usano scambiarsi ufficiali con lo scopo di raggiungere la maggior integrazione possibile, cosa di fondamentale importanza per...

Leggi il racconto
Di Hunziker Cristalli Un Per Sfilate Tempestato Mini Dress Michelle 6x6qnUtw
"L’ultimo missile 2: cronache di una guerra asimmetrica"

(Racconto di fantasia militare)

7 aprile 2018, esattamente un anno dopo, canale di Suez

La nave procede...

Leggi il racconto